Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Cuscino con noccioli di Ciliegio















Il cuscino con noccioli di ciliegio è un antico rimedio alpino totalmente naturale utilissimo in svariate situazioni.

I noccioli di ciliegio, come altri noccioli simili, hanno la proprietà di assorbire calore e di rilasciarlo molto lentamente . Questa loro caratteristica è stata sfruttata da tempo per produrre calore nei mesi invernali e combattere il freddo. Rilascia un piacevole profumo di ciliegia matura.

I noccioli di ciliegio sono utilissimi nel trattamento di dolori articolari, torcicolli, cervicali, coliche addominali , geloni ed ogni qualvolta si abbia bisogno di una fonte di calore a scopo terapeutico.
Il calore sprigionato dai noccioli è un calore secco, quindi diverso per esempio dal calore che si ottiene con una borsa d'acqua calda. Tra le note positive segnaliamo il fatto di non produrre scottature o bruciature, come avviene con l'uso di acqua calda e simili. Il calore dei noccioli è perfettamente dosato e innocuo. é una bella idea avvicinarlo al cuscino nei mesi invernali per donare calore e dormire meglio.
Il calore continuo spirigionato può durare sino a 40/50 minuti e può essere prolungato riscaldando nuovamente i noccioli.
Per riscaldare i noccioli basta un semplice forno a 150 gradi per circa 5/6 minuti. Oppure sopra il calorifero.

I noccioli di ciliegio oltre a trattenere calore allo stesso tempo trattengono il freddo. Se messi in freezer si raffreddano e mantengono per lungo tempo la freschezza. Possono quindi essere usati nei massaggi gambe, per alleviare contusioni, dolori muscolari e pruriti, distrorsioni e insolazioni.
utile alleato per combattere l'afa in estate.

Vediamo come preparare un bel cuscino ai noccioli di ciliegio:

Materiali:
  • 1,5 kg di Ciliegie
  • Una fodera di cuscino di piccole dimensioni con zip
Preparazione:
Denocciolare le ciliegie e mettere i noccioli in un recipiente pieno di acqua calda. Puliamo bene i noccioli dai residui di polpa ed asciughiamoli per bene.
Mettiamo i noccioli in forno a 100 gradi sino alla completa essiccazione, successivamente insaccare nella fodera e chiudere lo zip.

Uso:
Riscaldare in forno a 150gradi per 5/6 minuti oppure a 100gradi per 10 minuti.
é possibile riscaldare il cuscino sopra il calorifero controllandone la temperatura.


10 commenti:

marinella ha detto...

Bello questo suggerimento, tempo fa avevo messo anch'io un post su questo argomento. ciao

Lo ha detto...

si si ...ho tenuto i noccioli delle ciliegie per farlo...devo cucirlo!!! :)

LaLica ha detto...

interessantissima notizia anche se letta un pò in ritardo. l'estate prossima approfitterò delle amarene selvatiche che cadono in abbondanza e nessuno raccoglie.
grazie (per questo post e anche per gli altri interessantissimi)

Sardinianguy ha detto...

Grazie a lei per l'interessamento al sito, può contribuire alla crescita di questo blog segnalandolo tra i suoi link amici o ai suoi amici interessati all'argomento:)
grazie!

Helena ha detto...

..prendo spunto da questo post anche se vedendo in una fiera che li vendevano avevo già pensato di farmene uno fai-da-me, in fondo sono materiali facili da trovare, non serve comprarlo già fatto, a meno che non si ha poco tempo..

barbara ha detto...

Ciao, i noccioli di ciliegia vanno essiccati al forno prima di essere inseriti nei cuscini. Questo per evitare che marciscano.

Barbara

Sardinianguy ha detto...

Ottima osservazione non lo avevo scritto. Grazie Barbara!

Hanna ha detto...

Ciao! Volevo chiedervi cos'altro si può usare oltre ai noccioli di ciliege...Baci!

Bioecomen ha detto...

Non avendo mai provato non ne ho la certezza, ma penso che noccioli piccoli come quelli delle albicocche e prugne possano andare bene.

Anonimo ha detto...

sono ottimi io li uso da parecchio tempo