Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

L'argilla in cosmesi
















L'argilla è una terra mista ricchissima di minerali, è leggermente radioattiva e antibatterica ed ha svariati poteri benefici e d'aiuto sulla pelle e sull'organismo intero.

Nel mondo possiamo trovare vari tipi di argilla.
Si differenzia quasi sempre in base al colore, troviamo la bianca, la verde, la rossa , la viola, la gialla ecc. Tutte variano in base alla zona di raccolta ed alla loro composizione chimica.

Questa terra ha la capacità naturale di attrarre ed assorbire le tossine ed i batteri patogeni dalla pelle e dall'intestino e portarseli via con il lavaggio. Ha un alto potere battericida e purificante.
Se usata abbinata all'acqua tipo bagni, fanghi, cataplasmi, impacchi ecc cede alla pelle i suoi preziosi minerali e allo stesso tempo assorbe le tossine ed elimina le cellule morte.
Gli animali la usano da sempre per purificare la pelle facendo bagni argillosi contro parassiti, per cicatrizzare tagli e rigenerarsi , oltre che per digerire alimenti con alto contenuto di tossine o mal digeriti.

Contiene una vastissima gamma di minerali ed oligoelementi partendo dal ferro sino ad arrivare alle particelle di oro.
Alcune delle tante caratteristiche di questa terra sono ancora sconosciute alla scienza moderna.
Viene usata da millenni dagli uomini per purificare e rigenerare la pelle e per ripulire l'intestino dalle scorie e dal muco.
A livello mondiale é una terra sempre più richiesta nei negozi per le sue meravigliose proprietà e sta riscuotendo sempre più consensi nella cosmetica moderna.
Alcuni popoli antichi veneravano le proprietà di questa terra da millenni. Veniva addirittura usata nelle imbalsamazioni delle mummie dagli egizi dato il suo alto potere conservante.
In antichità si diceva che l'argilla rendesse la pelle luminosa come il sole, questa affermazione è dovuta al fatto che l'argilla sulla pelle attrae a sè il sangue e purifica la pelle, che si ritrova luminosa e pulita, sembra quasi illuminata dall'interno.
Viene usata anche in caso di pelli a tendenza acneica per assorbire pus e tossine, purificando i pori della pelle e prevenendo la formazione di brufoli ed imperfezioni.
L'argilla inoltre è un trattamento efficacissimo in caso di ustioni e bruciature, in quanto placa il calore della zona colpita ed aiuta la pelle a rigenerarsi in tempi brevi senza lasciare tracce oltre alla sua capacità antibatteria e disinfettante, utili quindi impacchi di argilla fredda nella zona ustionata da fare subito dopo la bruciatura in aggiunta magari di succo di patata o cetriolo.
Per la puntura di insetti basta applicare delle puntine di argilla per far sparire il prurito e normalizzare la pelle.

Tra le ergille presenti in commercio e facilmente acquistabili troviamo:

L'Argilla verde
:

é sicuramente l'argilla più reperibile in commercio, ha un colore verde spento e si usa sia per uso interno che esterno.
é un argilla mediamente aggressiva sulla pelle dato il suo elevato potere assorbente.
Ne è sconsigliato l'uso sulle pelli delicate a meno che non venga preparata con aggiunta di oli per attenuarne l'aggressività sulla cute.

La si trova di 3 tipi diversi.
Argilla verde comune: è un argilla di media granulosità, è usata per i trattamenti esterni, come fanghi per il corpo e bagni.
Argilla verde ventilata: è un argilla fine di piccola granulosità, viene usata prevalentemente per trattamenti viso.
Argilla verde super ventilata: é un argilla superfina impalpabile macinata ed essiccata al sole con metodi naturali, viene usata come trattamento viso, ed è la più adatta per uso interno dato il suo altissimo potere adsorbente e la sua purezza.

L'argilla bianca o Caolino:
é una terra bianca con proprietà simili all'argilla verde, ma con la caratteristica di essere più delicata sulla pelle. è generalmente usata quindi su trattamenti viso e per pelli delicate e facilmente irritabili da sola o miscelata con altri tipi di argille. Viene usata in molte situazioni più frequentemente dell'argilla verde in quanto più tollerata.

L'argilla rossa e gialla:
é un argilla generalmente prelevata dal Marocco, viene usata moltissimo nei miglior Spa come potente trattamento detossinante e rigenerante sulla pelle. Viene associata in generale ad altre terre curative e fanghi tipo quelli del mar Morto per accrescere le proprietà benefiche. é un argilla aggressiva e va usata solo su pelli normali o grasse, dato il suo alto potere assorbente.

Nel mondo possiamo trovare tantissimi altri tipi di argilla di diverse zone con diverse caratteristiche curative di cui queste elencate sopra sono le più usate e reperibili.

La argille sono usate come base per maschere, fanghi, cataplasmi , impacchi e vari altri trattamenti cosmetici e curativi.
Può altresì essere aggiunta a succhi di frutta e verdura, oli essenziali, oli ed altre materie prime per accrescerne il potere curativo e usarle in varie situazioni, e che ne conferiscono diverse proprietà in base alla necessità.

In libreria si trovano interessanti e dettagliati libri sulle proprietà dell'argilla che spiegano usi e trattamenti possibili con questa meravigliosa terra curativa. Una buona base di informazione e sapere sull'argilla fa sì che si abbiano già buone conoscenze di cosmetica naturale curativa in quanto questa terra si presta ad innumerevoli usi cosmetici e terapie, quindi uno studio più approfondito è d'obbligo per tutti gli amanti della medicina e della cosmetica.

5 commenti:

marinella ha detto...

Sei proprio bravo, i tuoi post sono sempre molto interessanti ed accurati, ciao, ci sentiamo prossimamente

Lo ha detto...

ho appena preso l'argilla verde ventilatissima....cercavo quella bianca ma non l'ho trovata, ho rpvato a confezionarmi un dentifricio homemade...mettendoci solo un cucchiaino e poi mi sonoinfagata tutta...per il viso ho provato così, ma poi l apelle era troppo secca, così la seconda volta ho aggiunto un po' di miele e di olio ed era perfetta! Tutti i consigli per usare il sacchettone sono utilissimi! :)

Patty ha detto...

Che post interessante, grazie! Io sono una grande utilizzatrice di argilla... di tutti i colori :D
;)

BRUNIVERSO ha detto...

Complementi per il blog!
:)
E per l'argilla abbiamo usato la stessa immagine eheheh

A presto

Bioecomen ha detto...

Eh si, solitamente le foto delle preparazioni sono mie, ma quando si tratta di argomenti da spiegare, spesso uso foto prese dal web se non ne ho una attinente fatta da me, e se non ho tempo di farla subito.