Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Latte detergente lenitivo all'argilla bianca



Spesso i comuni detergenti per il viso sono molto aggressivi sulla pelle e possono provocare spiacevoli sensazioni dopo il lavaggio, oltre ad essere pieni di sostanze sintetiche indesiderate che vanno a depositarsi sulla pelle..

Questo detergente home-made tutto naturale viene in aiuto ogni qualvolta si abbiano problemi di pelle che tira, secchezza, screpolazioni, irritazioni e rossori dati dai comuni detergenti/saponi per il viso.

I suoi ingredienti attivi lavorano sinergicamente per lavare via delicatamente lo sporco dalla pelle e prendersene cura lasciando un tocco setoso finale sulla pelle dopo il risciacquo.

La forza lavante dell'argilla bianca -una delle argille più delicate sulla pelle- in aggiunta all'olio di calendula ed all'amido di riso dalle riconosciute proprietà lenitive, danno vita a questo fluido delicato ottimo da usare ogni mattina al posto del detergente/sapone quotidiano.

La preparazione di questo detergente è facile e veloce, vediamo il necessario:

Ingredienti:
  • Un cucchiaio colmo di argilla bianca (caolino)
  • Due cucchiaini di olio di calendula
  • Un cucchiaino di glicerina
  • Mezzo cucchiaino di amido di riso
  • Olio essenziale facoltativo
  • Acqua q.b.
Preparazione:

In una ciotolina mescolare per bene con un cucchiaino l'argilla bianca con l'olio di calendula, la glicerina, l'amido di riso e l'olio essenziale. Successivamente aggiungere lentamente l'acqua quanto basta sempre mescolando sino ad ottenere un fluido denso, brillante ed omogeneo.
Riponete il fluido in un contenitore possibilmente scuro .
Il prodotto dura per circa una settimana, dopo di che andrebbe rifatto per evitare che vada a male.

Uso:
Massaggiare dolcemente il latte detergente sul viso con movimenti circolari sino a che non appaia più bianco sulla pelle. Risciacquare per bene il viso ed asciugare con un asciugamano morbido. La pelle apparirà subito detersa, visibilmente luminosa e setosa.

5 commenti:

Vivere Verde ha detto...

complimenti per il blog, è davvero interessante!!

Sardinianguy ha detto...

grazie :)

Angie ha detto...

bella ricetta, ho la pelle molto delicata penso proprio che apprezzerebbe. Se metto il conservante posso conservarlo per più di una settimana, giusto?

Bioecomen ha detto...

esatto, in questo caso aggiungere vitamina E + conservante, in quanto devi conservare anche l'olio.

LisAnna ha detto...

Ricetta interessantissima, la proverò, ti chiedo se possibile alcuni chiarimenti:
-se metto il conservante e la vitamina e quanto ne consigli per questa quantità di prodotto?
- se metto il conservante non c'è bisogno di metterlo in frigo giusto?
- posso mettere l'olio di mandorle dolci al posto di quello di calendula?
- posso mettere l'amido di mais al posto di quello di riso?


Ok, finito ^^ grazie e scusa le mille domande!!

Complimenti per il blog!