Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Olio dopobarba protettivo profumato.














Ogni giorno milioni di uomini devono condividere un gesto spesso indispensabile per curare il proprio aspetto esteriore ed in questo caso il viso: La rasatura.
L'azione di lame affilatissime e schiuma da barba spesso non propriamente gentili sulla pelle, creano ogni giorno uno stress non indifferente alla cute, che ogni volta deve richiudere le ferite del rasoio, cicatrizzare, ripristinare il Ph e il film idrolipidico cutaneo e nello stesso tempo proteggersi da microorganismi e da agenti esterni vari.
Dopo la rasatura la pelle appare ai nostri occhi spenta, spesso con ferite aperte , secca e ruvida.
Un'attenta cura alla rasatura e alcuni piccoli accorgimenti tutti naturali vanno ad eliminare e prevenire tutti questi inconvenienti, aiutando la pelle a rigenerarsi e superare lo stress di uno tra i primi momenti della giornata.
Il momento della rasatura è un gesto che va curato nei dettagli se si vuole avere una pelle sempre giovane e bella, per questo la natura ci viene incontro con materie prime indispensabili e di altissimo valore.
L'olio è una di queste preziosissime materie prime di cui la natura ci offre, attenzione però, non tutti gli oli sono uguali, ed in questo articolo vediamo come preparare un olio dopobarba protettivo profumato all Ylang-Ylang con olio di Jojoba e Germe di grano.

La scelta di questi due preziosi oli non è casuale, sono due oli secchi amici della pelle, che sanno rendersi utili in ben più di un occasione.
L'olio di Jojoba come abbiamo potuto vedere negli articoli precedenti è una cera liquida dalla forte qualità protettiva e seboregolarizzante sulla pelle, ripristina il film lipidico della pelle ed aiuta a cicatrizzare le ferite da lama ed a proteggere la pelle dagli agenti esterni formando una pellicola invisibile persistente che si prenderà cura della pelle dopo la rasatura aiutando anche a diminuire le borse sotto gli occhi e le occhiaie.
L'olio di germe di grano dalla parte sua è ricco di vitamina E, nutre la pelle e la rende elastica e soffice al tatto , ha azione ricostituente e antirughe, aiuta a prevenire le rughe del viso e le attenua in caso di presenza. Si prende cura dei capillari del viso e li protegge dagli sbalzi termici di inverno.
L'unione di questi due oli si presenta come un olio secco dall'aroma leggermente fruttato e dolce del germe di grano che si assorbe velocemente dalla pelle e non ne tappa i pori.
Come profumazione naturale il fiore dell Ylang-Ylang è un ottima scelta, il suo profumo aromatico molto maschile non può non far parte di un cosmetico per uomo e le sue note ancestrali ed esotiche accompagneranno l'interessato per diverso tempo...
Anche in questo caso la scelta del profumo floreale non è una scelta casuale, in quanto l'olio essenziale di Ylang-Ylang ha azione antinfiammatoria e disinfettante, quindi aiuta nella riparazione della pelle lesa ed aiuta a distendere i tratti del viso .


Ingredienti:
  • 25ml di Olio di Jojoba
  • 25ml di Olio di germe di grano
  • 4 Gocce di olio essenziale di Ylang-Ylang
Preparazione:
In una boccetta preferibilmente di vetro o plastica scura per evitare la luce, versare 25ml di olio di Jojoba e 25ml di olio di Germe di grano, aggiungere 7 gocce di olio essenziale di Ylang-Ylang e mescolare con una palettina o miscelare scuotendo lentamente la boccetta col tappo chiuso senza esagerare. Quando i due oli si saranno fusi completamente l'olio per il viso sarà pronto.

Uso:
Massaggiare delicatamente con movimenti circolari l'olio sul viso dopo la rasatura sulla pelle pulita e umida ma non bagnata sino al competo assorbimento.

8 commenti:

Lo ha detto...

questo è delicatissimo voglio provare a proporlo al mio compagno:)

Sardinianguy ha detto...

Molto delicato e molto versatile :)

Anonimo ha detto...

ciao ho scoperto da poco questo blog e ti faccio i complimenti.
contrariamente a quanto mi aspettassi non hai quasi mai parlato di prodotti per capelli, tranne nel post sul sapone di aleppo.
puoi suggerire qualcosa?
ti ringrazio
gian

Sardinianguy ha detto...

Grazie delle visite! Per i capelli inizierò a parlarne nei prossimi post, non mi sono mai interessato più di tanto alla cosa in quanto i capelli degli uomini sono corti e non necessitano di cure particolari. vedremo nei prossimi articoli cosa effettivamente va bene per la cura del capello maschile.

Anonimo ha detto...

ciaoooooo complimentissimi per il blog!!ma se l'olio viene conservato in un barattolo scuro e lontano da fonti di calore per quanto tempo conserva la profumazione?

Sardinianguy ha detto...

Ciao, la profumazione dell'olio rimane pressochè intatta sino alla fine del suo utilizzo.

Kya ha detto...

Io al mio compagno ho suggerito n alternativa di utilizzare anche il solo gel d'aloe applicato puro sulla pelle e mi dice di trovarsi bene.
Una cosa però ancora non sono riuscita a fare: trovargli una schiuma, o meglio un gel da barba delicatissimo.
Ormai ne ha provati di tutti i tipi e tutti lo irritano, va già meglio con i pochi gel che si trovano in commercio, ma non sono naturali.
Tu conosci qualche prodotto? Stavo guardando quello di fitocose, ma non so se esistano altre alternative naturali in giro.
Grazie mille.

Sardinianguy ha detto...

Prova la schiuma da barba della Sante naturkosmetik .. delicatissima e tutta naturale.. io la uso da un annetto circa e mi trovo molto bene..