Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Unguento ghiacciato con Cera D'Api alla Menta ed Eucalipto














Succede molte volte la sera di avere gambe, cosce e piedi stanchi e bollenti dopo il lavoro o la lunga giornata.
Una buona idea è quella di fare un bel pediluvio freddo per tonificare ed alleviare il calore.
Se al pediluvio, successivamente abbiniamo una pomata rinfrescante otteniamo un trattamento per muscoli affaticati di grande effetto.

Come base per la pomata useremo Cera d'api e olio di mandorle dolci, abbinato agli oli essenziali di menta ed eucalipto, balsamici e rinfrescanti.
La cera d'api dà consistenza all'unguento e dona alla pelle protezione mantenendo gli oli essenziali per lungo tempo, l'olio di mandorle dolci ammorbidisce la cera d'api ed ha effetto emolliente e nutre la pelle in fondo.
é ottimo anche massaggiato sul petto prima di dormire, apre le vie respiratorie ed ha effetto balsamico favorendo il buon sonno.

Ingredienti:
  • 8gr Cera D'api
  • 42gr Olio di Mandorle Dolci
  • 30 gocce olio essenziale di Menta Piperita
  • 30 gocce olio essenziale di Eucalipto
Preparazione:

Mettere a bagnomaria la cera d'api ed aggiungere successivamente l'olio di mandorle, mescolare sino al completo scioglimento e togliere dal fuoco.
Mescolare di tanto in tanto sino a che la pomata si sia rappresa e vada per raffreddarsi.
Aggiungere mescolando gli oli essenziali e mescolare bene.
Per avere un unguento ancora più fresco possiamo aggiungere una puntina di cucchiaino di cristalli di mentolo, così otterremo un preparato molto più fresco che dona sollievo.
Tenere in un contenitore con tappo ben chiuso.
Se si vuole preparare una dose più grande di unguento si deve calcolare sempre una parte di cera d'api su circa 5/6 di olio . Si possono variare le dosi per ottenere unguenti più morbidi o duri in base all'uso che se ne vuole fare. Ricordando sempre che più cera d'api si usa e più duro viene il composto.

Uso:
Massaggiare gambe , piedi, e parti accaldate e doloranti dopo il pediluvio o la doccia fresca.
Applicare sempre con movimenti circolari sulla parte sino al completo assorbimento .

Nessun commento: