Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Olio alla Lavanda

















L'olio alla Lavanda è un olio particolarmente profumato ed inebriante.
Il profumo penetrante è il suo punto forte.

L'olio di Lavanda è spesso usato per fare massaggi , favorisce il relax ed il rilassamento di corpo e mente rendendo un semplice massaggio un esperienza che coinvolge tutti i sensi, facendo diventare quei momenti più intensi e particolari.
Ha azione calmante, decongestionante, antinfiammatoria e cicatrizzante ed è indicato per pelli grasse ed impure data la sua azione dermopurificante.

Come base per questo olio uso L'olio di Sesamo, che è ideale per massaggi, inodore e non ha problemi con la macerazione dei fiori.
L'olio finito risulta nutriente, idratante e protettivo della pelle. Previene le smagliature e dona elasticità.
Il tutto in aggiunta delle proprietà della lavanda. Ha mille usi, dall'unguento da mettere nel petto e sotto il naso la notte per dormire bene, al balsamo mani-piedi profumato dopo doccia.

Ingredienti:
  • 500ml Olio di Sesamo
  • 100g fiori di lavanda freschi
  • 40 gocce olio essenziale di Lavanda
Preparazione:
Prendere un barattolo medio a chiusura ermetica e mettere dentro i fiori di lavanda , riempite d'olio sino all'orlo, e lasciate macerare per 30 giorni smuovendo ogni tanto. Trascorso il tempo indicato scoliamo l'olio con un colino a trama fine oppure un pezzo di stoffa di cotone fino, spremere bene e travasare in una bottiglia di vetro scuro. A questo punto aggiungere le 40 gocce di olio essenziale di lavanda per rendere l'olio più profumato ed arricchirlo maggiormente.

Nessun commento: