Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Maschera dolce pelle delicata










Spesso e volentieri chi ha la pelle molto sensibile non può avvalersi di molti trattamenti cosmetici generalmente aggressivi sulla pelle per via delle ripercussioni che si potrebbero avere dopo.

La pelle sensibile e facilmente irritabile è comune in moltissime donne e oramai anche uomini che al giorno d'oggi hanno la pelle sempre più delicata .
Maschere, scrub ed altri trattamenti generalmente sono off-limits per questa tipologia di pelle che risente molto dello stress che possono provocare
.
Può venirci in aiuto però l'abbinamento di ingredienti naturali per poter preparare cosmetici naturale homemade adatti alla pelle sensibile.

In questa categoria rientrano le maschere.
Generalmente per le maschere per pelle sensibile possiamo usare la frutta dolce che ha molte proprietà sulla pelle, come le ciliegie,le albicocche le pesche, gli avocado ecc.
Però quando si ha bisogno di un trattamento purificante spesso non ci si può sbizzarrire per via dell'aggressività dei trattamenti.
In questo caso ci affidiamo ad alcuni ingredienti naturali che possono venirci in aiuto nel caso avessimo questa tipologia di pelle.

Per questa specifica preparazione abbiamo usato argilla bianca, che a differenza della controparte verde è molto meno aggressiva sulla pelle e quindi risulta più adatta sulle pelli sensibili.
L'argilla però anche se bianca molte volte risulta aggressiva ugualmente sulla pelle sensibile, per questo motivo abbiniamo alla preparazione della maschera anche dell'olio di calendula, che oltre ad avere effetti calmanti sulla pelle irritata diminuisce la forza della maschera rendendola così adatta anche alle pelli sensibili.

Gli oli vegetali nelle maschere di argilla vengono spesso usati per attenuare la forza della preparazione rendendola meno invasiva, questo "trucco" può essere usato in tutte le preparazioni di maschere con argilla di tutti i colori, spesso per trattare pelli secche , deboli e in questo caso sensibili.
Per dolcificare ancora la maschera, al posto dell'acqua useremo un infuso forte di camomilla dall'effetto addolcente e calmante allo stesso tempo, e potenziare le proprietà dell'olio di calendula.
Finita questa preparazione abbiamo una maschera molto dolce adatta a pelli secche, sensibili e facilmente irritabili.
Stessa cosa vale per il tonico, in base alla necessità possiamo applicare alla fine del trattamento un tonico viso alla camomilla per calmare la pelle nuovamente ed evitare irritazioni ed arrossamenti.

Alla fine del trattamento possiamo vedere un miglioramento sensibile della pelle che appare purificata , luminosa e rassodata.


Ingredienti:
  • 2 Cucchiai pieni di argila bianca
  • 1 cucchiaio di olio di calendula
  • Infuso forte di camomilla Q.B.
Preparazione:

Mettere un goccio d'acqua in un pentolino a bollire e fare un infuso forte di camomilla lasciando riposare il filtro almeno 10 minuti smuovendo di tanto in tanto.
Prendiamo una ciotolina piccola e mettiamo i due cucchiai di argilla bianca e il cucchiaio di olio di calendula. Ricordandoci sempre di usare solo acciaio inox oppure legno e non usare mai metalli diversi o plastica per maneggiare l'argilla.
Aggiungiamo l'infuso di camomilla ed impastiamo sino ad avere un composto morbido e spalmabile.

Uso:

Stendiamo la maschera sul viso pulito e inumidito con acqua tiepida, evitando contorno occhi e labbra.
Lasciare riposare la maschera per una ventina di minuti stando in completo relax per accentuare gli effetti benefici della maschera.
Trascorso il tempo indicato risciacquare l'argilla con acqua tiepida senza detergenti nè sapone e tamponare dolcemente con l'asciugamano.
Finita la pulizia possiamo applicare un tonico alla camomilla per calmare e tonificare la pelle e poter applicare successivamente una crema naturale per completare il trattamento.

2 commenti:

Anna ha detto...

Argilla Bianca? Dove la posso trovare? Devo per forza comprarla?

Bioecomen ha detto...

Erboristeria, devi comprarla, non puoi usare terre prese da chissa dove. non è sicuro.