Come prendersi cura di noi stessi in modo naturale e consapevole, senza ingredienti chimici dannosi che usiamo ogni giorno senza saperlo.

Olio alla Calendula










Immancabile e funzionale: l'oleolito alla calendula .
La calendula è una pianta molto utilizzata in erboristeria e cosmetica per la sue svariate proprietà benefiche sulla pelle.


Questo olio dorato nutre la pelle secca, squamosa, screpolata e delicata.
Ha spiccate qualità cicatrizzanti, antinfiammatorie e normalizzanti.
é indicato nel trattamento di scottature e pruriti da allergia in quanto lenisce la pelle e favorisce la sua naturale rigenerazione dopo il trauma.

L'olio di Sesamo viene molto usato nella cultura orientale per praticare i massaggi ,
ha proprietà nutrienti, protettive ed antiossidanti sulla pelle, rendendola elastica e favorendo il massaggio.

Questa piccola perla è consigliata nel dopo bagno/doccia anche dei bambini per le spiccate proprietà lenitive. Il suo profumo delicatissimo e naturale non risulta fastidioso ed è amato da tutti.

Vediamo la semplice preparazione di questo olio:

Ingredienti:
  • 500ml di Olio di Sesamo
  • 100g di Fiori di Calendula
Preparazione:

Prendere un barattolo medio a chiusura ermetica e mettere dentro i fiori di calendula, riempite d'olio sino all'orlo, e lasciate macerare per 30 giorni smuovendo ogni giorno il composto senza aprire il barattolo. Trascorso il tempo indicato scoliamo l'olio con un colino a trama fine oppure un pezzo di stoffa fina di cotone , spremere bene i fiori per ottenere quanto più olio possibile e travasare in una bottiglia di vetro scuro.
Si conserva al buio lontano dalla luce in luogo asciutto con tappo ben chiuso.


foto: mooseyscountrygarden.com

3 commenti:

Gormlaith ha detto...

Ciao, ho un quesito: qualche settimana fa mi sono fatta una gran brutta scottatura sul braccio col ferro da stiro :( , ho dovuto prendere l' antibiotico e medicarmi col betadine come detergente e con le bende impebute dello stesso. Ora pare stia migliorando, comincia ad esserci una crosticina che però si riapre di continuo perché la pelle tira ed é secca: quale degli oli che prepari tu può andar bene per essere messo su questa schifezza che mi ritrovo sul braccio? Help!

Sardinianguy ha detto...

Questo olio alla calendula è cicatrizzante. Aiuta a rigenerare il tessuto lacerato. aggiungici qualche goccia di olio essenziale di lavanda, così sarà anche disinfettante e cicatrizzante, totalmente naturale ed efficace.

Madame Fleur ha detto...

l'olio di Calendula che acquisto è ottenuto dalla macerazione dei fiori di Calendula in olio di Oliva, Sesamo e Girasole per circa 45 giorni. L'ho provato sulla cute del mio nonno che era soggetta a desquamazione del cuoio capelluto e mi ha fatto accendere il pc per andare su internet e ricomprarlo!!!
http://www.prodottidibenessere.it/it/purezza-oli-viso-e-corpo/1773-calendula-bio-50-ml-200089.html